Assostampa Sicilia incontrerà Messinese: pubblicisti esclusi dal bando per addetto stampa

L’Assostampa Sicilia, sindacato regionale dei giornalisti, ha chiesto un incontro con  il sindaco Domenico Messinese.  Per il sindacato sarebbe   discriminatoria l’esclusione dei pubblicisti dalla selezione per il conferimento di un incarico di “collaborazione esterna ad alto contenuto di professionalità”, per lo svolgimento di attività giornalistica nel Comune di Gela. La figura di addetto stampa nella pubblica amministrazione é regolata dalla legge 150/2000, che non fa nessuna differenza tra professionisti e pubblicisti.  A riferire dell’incontro é stato il giornalista Carmelo Sciangula, componente dell’organismo assembleare del sindacato.  Tra i requisiti del bando emanato dal Comune di Gela, oltre all’iscrizione all’Albo dei Giornalisti Professionisti dal almeno 5 anni, anche la conoscenza della lingua inglese. Il contratto avrà la durata di un anno ed é rinnovabile, di volta in volta, per lo stesso arco di tempo. Il “compenso previsto é quello per la prestazione libera professionale”, e riguardante la qualifica di redattore capo, previsto dalla categoria professionale D3 degli Enti locali. La domanda scadrà il 28 agosto prossimo alle ore 13:00. La selezione sará effettuata da un’apposita Commissione  e avverrá con procedura comparativa dei curricula. 

Tagged with: