Arrestato giovane gelese. Teneva cocaina e hashish pronta per lo spaccio

Teneva nella sua casa sita in un quartiere di Gela, casa grossi quantitativi di stupefacenti pronti per lo spaccio. Nel corso di una perquisizione da parte degli agenti del Commissariato di Gela, unitamente a quelli di Niscemi, gli sono stati ritrovati un involucro in plastica con all’interno 14 “campanelline”, contenenti cocaina, del peso complessivo lordo di gr. 9,4. e  frammenti di hashish, del peso complessivo di 1,2. Inoltre è stato rinvenuto un bilancino di  precisione. Per tale motivo Sorrentino Andrea di anni 26, sorpreso in flagranza di reato  è stato arrestato dagli agenti. Sorrentino dovrà rispondere di reato di detenzione ai fini dello spaccio, ed è stato posto a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica del Tribunale di Gela, Antonio D’Antona che coordina le indagini