Atteso da 40 anni, il Prg bloccato dalla Regione per un cavillo

Dopo 40 anni di attesa  il nuovo piano regolatore generale rischia di essere nuovamente bloccato da parte delle Regione che ha trovato un vizio di forma nella sua pubblicazione. Quella che è venuta fuori stavolta è la mancanza di pubblicazione del Prg in un quotidiano  regionale. Amareggiato il sindaco Angelo Fasulo,  che stamani ha tenuto una conferenza stampa con l’assessore  all’urbanistica Fortunato Ferracane.  “Per quattro anni – ha detto Ferracane – la Regione non ha dato rilievo a questo errore che noi non abbiamo mai nascosto, e che è recuperabile. L’anno scorso ci ha chiesto dei chiarimenti noi abbiamo presentata la  sentenza del Cga  e del Consiglio di stato che confermano la correttezza di tutta la procedura”. Il sindaco intanto rimarca quanto spesso la colpa della  burocrazia  ritardi lo sviluppo dei territori e la crescita dei comuni. “Un ritardo documentabilmente immotivato,  qualcosa che riteniamo pretestuoso” ha detto il sindaco

Articoli correlati