Atto intimidatorio al sindaco di Sommatino: solidarietà dal Partito Democratico

Solidarietà è stata espressa dalla segreteria provinciale del Partito Democratico al sindaco di Sommatino Elisa Carbone per l’atto intimidatorio che è stato compiuto ai suoi danni qualche giorno fa. Il Pd condanna il biasimevole gesto su cui spera possa farsi luce. Il giovane sindaco ha rinvenuto davanti la sua abitazione una cartucia e una bottiglietta presumibilmente con liquido infiammabile. Sull’episodio stanno indagando le Forze dell’ordine su cui il primo cittadina confida molto c esprime il più vivo sostegno e la sua solidarietà al Sindaco di Sommatino,

“ Episodi del genere, che colpiscono ancora una volta una rappresentante delle istituzioni, non devono farci indietreggiare nel cammino di pieno riscatto della nostra terra. Siamo consapevoli che le forze sane della comunità sommatinese sapranno starle accanto, dimostrando una forte maturità nel contrastare questi tristi fenomeni.

Siamo certi che Elisa non si farà condizionare e continuerà a svolgere il proprio mandato con spirito di servizio, passione e dedizione. Inoltre, auspichiamo che questo nuovo drammatico episodio, perpetrato ai danni di chi è al servizio della comunità, diventi occasione per una profonda riflessione sul ripetersi di questi pericolosi fenomeni e sul problema della sicurezza degli amministratori pubblici.” Ha detto il Partito Democratico. Solidarietà è stata espressa anche dagli assessore e dai consiglieri comunali.