Avviati i Canteri di lavoro. Fasulo: “Segnale positivo per le famiglie in difficoltà”

Stamani sono iniziati ufficialmente i cantieri di servizio. I 245 disoccupati, aventi diritto,  si sono presentati presso il Municipio per ritirare  vestiario e il materiale con il quale da domani inizieranno la loro attività. Li aspetta tre mesi di lavoro per il Comune in diversi cantieri dislocati nella città. Quattro i settori di cui si occuperanno. Per il settore Polizia Municipale: manutenzione della segnaletica stradale di via Venezia, manutenzione della segnaletica del centro storico e di Manfria.  Per il settore Lavori Pubblici: manutenzione del verde pubblico della zona nord della Città, della zona sud, dei cimiteri, delle scuole e degli stabili comunali, manutenzione e tinteggiatura ringhiere, cancelli lungo le vie cittadine, pulizie caditoie di via Venezia e delle zone nord della città. Per il Settore Servizi Sociali, come sostegno dei soggetti disabile. Per il settore Ambiente verranno inoltre impiegati presso l’Orto Pasqualello, la Villa Comunale e  Montelungo. Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Angelo Fusulo.. “L’avvio dei Cantieri di Servizio – ha detto il sindaco –  rappresenta un importante segnale positivo per le famiglie in difficoltà, in un momento di profonda crisi economica. È vero che si tratta di un piccolo intervento -aggiunge il primo cittadino- considerato che abbiamo potuto accogliere solo una parte delle oltre milleduecento richieste pervenute, ma intanto era importante partire. Quest’Amministrazione sta affrontando con la massima attenzione le problematiche relative alla carenza di lavoro e l’inizio di questi cantieri oggi rappresenta una piccola quanto necessaria boccata di ossigeno a più di duecento famiglie della nostra città”.