Bandiera Blu 2016: Ragusa regina della Sicilia, con ben tre siti su 6 isolani

Con Marina di Ragusa, new entry del 2016, la Sicilia  raggiunge le 6 Bandiere Blu. Gli altri comuni dell’isola che hanno avuto il prestigioso riconoscimento si trovano  a Menfi, Lido Fiori Bertolino, Porto Palo Cipollazzo; a Tusa, Lampare, a Lipari  Acquacalda,  Canneto, Vulcano Spiagge Termali, Vulcano Spiaggia Gelso,  e poi Ispica Cirica , Santa Maria del Focallo, a Pozzallo Pietre Nere, Raganzino.  In poche parole la vicina provincia ragusana la fa da padrona, sia per quanto riguarda la crescita turistica che per mare pulito. Esporre il vessillio Bandiera Blu, significa incrementare il trend di turisti. 

Il riconoscimento internazionale viene  assegnato ogni anno  dalla Foundation for Environmental Education (Fee), che premia la qualità delle acque di balneazione ma anche il turismo sostenibile, l’attenta gestione dei rifiuti e la valorizzazione delle aree naturalistiche.

L’iniziativa è giunta alla sua XXX edizione, e nel 2016 sono  293 le spiagge complessive (280 l’anno scorso) e  66 approdi turistici che potranno fregiarsi della Bandiera Blu.  Ancora sul podio quest’anno la Liguria con 25 località premiate e due nuovi ingressi (Cerviale e Levanto), davanti a Toscana (19 e un nuovo ingresso, Massa) e Marche (17).Ancora, la Calabria arriva a 5 bandiere con un nuovo ingresso (Praia a Mare), il Molise conferma le 3 bandiere dell’anno scorso e il Friuli Venezia Giulia le 2 del 2015.

Articoli correlati