Bar Lory: il giovane in tuta bianca ripreso dalle telecamere

Il video ripreende un uomo in tuta bianca che con tutta tranquillità dá fuoco alla saracinesca del bar Lory di via Palazzi.
Le indagini condotte dalla Polizia con il coordinamento della Procura della Repubblica hanno permesso di risalire all’attentatore che é stato arrestato. Si tratta del giovane G.B. di 36 anni. Siamo naturalmente nella fase delle indagini preliminari.

Le telecamere hanno ripreso un uomo in tuta bianca che dopo aver agito si è allontanato.

Sul giovane ricadrebbe anche l’accusa di tentata estorsione alla pasticceria di Caposoprano.

Presunti contrasti per la fornitura sarebbe i motivi del gesto criminoso. Ma il giovane, con vari precedenti penali, ha negato tutto.
Intanto il procuratore Fernando Asaro invita la cittadinanza alla collaborazione.
Il Questore Signer ha chiesto per la città maggiore controlli con utilizzo di telecamere.