Baratto amministrativo: al via domande per agevolazioni nel pagamento dei tributi

È stato fissato per il prossimo 3 novembre il termine ultimo per presentare al settore tributi del Comune di Gela la domanda per ottenere le agevolazioni per il pagamento dei tributi comunali con la forma del baratto amministrativo.

È quanto prevede l’avviso pubblico presentato stamattina dal sindaco Domenico Messinese e dall’assessore al bilancio Fabrizio Morello. Oltre ai singoli cittadini, potranno beneficiare della misura anche associazioni o altre formazioni sociali in possesso dei requisiti previsti. Gli uffici comunali predisporranno un’apposita graduatoria.

“Il baratto amministrativo – ha spiegato il primo cittadino – viene applicato, in forma volontaria e sussidiaria, ai cittadini attraverso la riduzione o esenzione di tributi inerenti il tipo di attività posta in essere”. “Il baratto amministrativo – ha aggiunto Morello – darà un’opportunità in più per andare incontro alle esigenze e alle difficoltà di tanti nel pagamento delle imposte comunali attraverso una controprestazione. Si tratta di una misura che si unisce agli altri provvedimenti a favore delle fasce sociali più vulnerabili alla crisi, un aiuto concreto che stiamo adottando come amministrazione per dare un supporto importante ai cittadini gelesi”.

L’avviso pubblico e la modulistica per produrre l’istanza sono disponibili sul portale internet del Comune di Gela.