Benemerenze a Samuele Licata e Salvatore Peritore: premiati sport e coraggio

Benemerenze a Samuele Licata, giovane atleta di quindici anni appartenente alla “Young Runner” di Massimo Bianca e a Salvatore Peritore, Capitano dei Vigilantes “La sicurezza” di Gela. Entrambi si sono distinti nel proprio settore per le ottime capacità professionali. Il giovane Samuele, reduce dalla 1200 siepi che si è svolta a Mazzarino la scorsa settima, ha registrato il miglior record nazionale degli ultimi cinquant’anni: 3 minuti e 20 secondi. Un risultato che dà dimostrazione dell’impegno e della dedizione che parte dai ragazzi e dallo sport, portatore di un grande messaggio sociale. Soddisfazione e orgoglio, dunque, da parte dell’allenatore Bianca e del sindaco, Angelo Fasulo. “Samuele rappresenta la città nel suo settore – ha affermato il primo cittadino – l’amministrazione comunale sta facendo tanto per lo sport, questi sono i risultati e ne siamo veramente lieti”. Riconoscimento anche a Salvatore Peritore per il coraggio e il senso del dovere con cui si è contraddistinto in più occasioni di pericolo, sventando così diversi furti e salvando anche un pedone dal rogo improvviso di un’autovettura.