Bennici: la rotazione dei consiglieri nelle Commissioni è nell’interesse della città. Nessuna staticità in politica

“Nessuno vuole screditare la VI Commissione Cultura e Istruzione, che sta lavorando in modo eccellente”. Arriva subito la risposta del consigliere comunale  di Polo Civico Popolare Sandra Bennici, alle dichiarazione del consigliere e presidente della Commissione cosiliare  in questione Salvatore Sammito. 
“Ieri sera in consiglio comunale –  ha detto il consigliere Bennici-   è stato votato un atto, presentato dal capogruppo del Pd Enzo Cirignotta,  con il quale ci sarà una rotazione della doppia commissione dando la possibilità a ciascun consigliere di andare in un’altra commissione e  dare il proprio contributo nell interesse della città. È  stato votato un atto discusso in conferenza capigruppo e firmato da tutti i capigruppo presenti “. 
Il consigliere che non pensa propio “di aver fatto da spalla ad una esibizione teatrale”. 
“Quello votato ieri sera è un atto che permetterà a ciascun consigliere di muoversi nelle diverse Commissioni.  In fondo le commissioni portano avanti progetti che hanno un inizio e una fine, non deve esserci continuità”. Ha detto il consigliere di Polo Civico Popolare
“Le commissioni parlamentari – conclude  la Bennici – cambiano ogni 2 anni dove è il problema? Cosa si teme che cambiando gli equilibri potrebbero saltare alcune presidenze?!…..la politica è dinamica!!!!!”

Articoli correlati