Bennici: nuova elezione non é soluzione ai problemi di Gela, ma dare un contributo

Interviene il consigliere di Sicilia Futura Sandra Bennici sulle voci che l’hanno indicano come probabile  assessore alle Pari Opportunità della giunta messinese.

” La questione relativa al mio eventuale nome nel governo della città, é assai residuale rispetto ai problemi che l’immobilismo politico sta procurando alla nostra già sofferente città” ha detto il consigliere sottolineando come il sindaco Messinese sia solo, senza colore politico, e alle prese con un consiglio comunale diviso e in conflitto su tutto.

“Oggi più che mai é necessario agire nel rispetto del mandato che ci é stato affidato dalla città “

Il consigliere interviene sulle richieste di dimissioni del sindaco da parte di molti consiglieri.

“Nuove elezioni – ha detto il consigliere- non sono la soluzione ai problemi della città anzi sarebbe l’alibi alla inerzia, l’immobilismo in attesa di tempi migliori. É necessario invece il coraggio di dare un contributo aperto e leale per uscire fuori da un impasse amministrativa che sta diventando perniciosa per Gela”

La segreteria del movimento di Sicilia Futura ha dato ampio mandato al segretario Franco Giudice di cercare una coalizione politica con un programma amministrativo anche di pochi punti da attuare nell’interesse della nostra comunità nei due anni e mezzo di consigliatura rimasta.