Bosco Littorio eccezionalmente aperto, per un viaggio tra archeologia e immagini digitali

Sarà una bella occasione per scoprire l’area archeologica di Bosco Littorio, normalmente chiusa al pubblico, quella che ci darà la sezione giovani dell’Archeoclub di Gela, in collaborazione con il Museo Archeologico. Il sito aprirà eccezionalmente domenica 3 maggio, dalle ore 10:00 alle. ore 12:30, il tutto in adesione alle manifestazione nazionale Invasioni Digitali, iniziativa che darà possibilità in tutta Italia di vivere musei e siti archeologici attraverso la nuova tecnologia. Giovani archeologi e volontari ci guideranno, all’interno del Bosco Littorio,  attraverso l’emporio greco,  un unicum caratterizzato dalla tecnica costruttiva del mattone crudo,  in un percorso immerso nella natura e con viste mozzafiato sul mare. “Si tratta di un bene fragile, che in parte rischia di scomparire a causa dell’erosione del tempo e degli agenti atmosferici, che molti non conoscono ma di cui dobbiamo prenderci cura e riappropriarci”, ha detto Giorgia Turco, membro di Archeoclub giovani. Attraverso l’uso di di smartphone e macchine fotografiche, sarà realizzare e condividere immagini attraverso i seguenti tag #invasionidigitali #siciliainvasa2015 #invadigela. Questo consentirà la diffusione su tutti i social network del sito archeologico e quindi la sua conoscenza e promozione allargata, oltre i confini del nostro territorio. Sarà anche un modo per riappropriarsi di un bene che appartiene alla nostra storia e che va preservato. L’ingresso è gratuito, inoltre è consigliabile l’uso di scarpe comode
 
 
 

Articoli correlati