Bruciata l’auto di una casalinga a Settefarine

Ancora attentati incendiari a Gela. Ignoti criminali, infatti, la scorsa notte hanno agito nel quartiere Settefarine. A finire nel mirino in via Lorenzo Perosi, parcheggiata all’altezza del civico 35, la Hyundai di una casalinga di ventotto anni, in uso anche al marito. Le vaste proporzioni dell’incendio, prontamente domato dai Vigili del fuoco, hanno danneggiato anche un’altra vettura, una Fiat 500 L appartenente a una donna, posteggiata nelle immediate vicinanze del veicolo interessato. Sull’episodio i Carabinieri hanno avviato delle indagini. Le vittime dell’incendio hanno chiaramente affermato di non aver ricevuto nessuna minaccia.