Buona la prima di “Gela in arte”, quattro gli artisti premiati

Cala il sipario sulla prima edizione di “Gela in arte”, la manifestazione organizzata da Up Communication in collaborazione con il consorzio “Gela C’Entro”, il centro di cultura e spiritualità cristiana “Salvatore Zuppardo” e “Quattro amici al bar”. In piazza, dai quattro canti alla chiesa Madre diversi artisti impegnati in un’estemporanea che potesse raffigurare uno scorcio della città, ognuno nel proprio stile singolare e guidato dalla propria sensibilità artistica. Una serata arricchita dall’arte, ma anche da cafè concerto e degustazioni enogastronomiche. Opere che hanno preso vita nell’arco dell’intero pomeriggio, fino a poco prima della premiazione, tenutasi intorno a mezzanotte. A giudicare le opere, che da oggi saranno esposte in via Pisa per “Lo Sperone Arte”, una giuria composta dai maestri Giovanni Iudice, che per l’occasione ha incantato i gelesi lavorando a uno dei suoi quadri e Lino Picone, la giornalista Liliana Blanco, il poeta Vincenzo Pinna, il direttore artistico della manifestazione Croci Attardi e il presidente di “Gela C’Entro” Valentino Granvillano. Ad aggiudicarsi il primo posto è stato il pittore Francesco Passero con 55 punti, secondo posto per Roberto Collodoro con 53 punti e terzo per Daniele Costa con 52 punti. Al quarto posto Elena Paradiso con 39 punti. Ai primi tre classificati sono andati buoni acquisto del valore di duecento, centocinquanta e cento euro. Presenti alla premiazione anche il sindaco Domenico Messinese e l’assessore Francesco Salinitro, che si sono complimentati con i vincitori e con i vari partecipanti.