Buone notizie per il porto di Marsala. E Gela? Resta ancora in attesa!

La regione siciliana ha autorizzato la nascita di un nuovo porto. A Gela? No, a Marsala.

A denunciare una situazione che ancora una volta penalizza la città sono stati il Comitato per il porto del golfo e il comitato dei pescatori, che hanno definito la decisione della regione uno “scippo ai danni della città“.

Si scagliano contro la politica locale e regionale i due comitati, la cui rabbia testimonia il malcontento di una città intera che attende ancora di vedere rinascere il suo porto, come quello di Marsala, il cui finanziamento dovrebbe essere privato, anche se c’è chi sostiene che su questo progetto verranno dirottati i fondi per le grandi opere che dovevano servire per i nuovi porti. Un investimento di cinquanta milioni di euro i cui lavori potrebbero iniziare entro quest’anno.

“Durante la campagna elettorale – hanno affermato i rappresentanti dei comitati – ci era stato detto che il progetto del mega porto di Gela era stato sbloccato e invece adesso ci rendiamo conto che era solo una bufala“.

I due comitati, intanto, vigileranno attentamente sulla situazione, previste proteste.

Articoli correlati