Butera, al via i festeggiamenti per la SS. Maria delle Grazie

Butera- Cominceranno il 23 giugno, con un festoso tocco di campana i festeggiamenti in onore della SS. Maria delle Grazie, da sempre venerata dai buteresi. La chiesa settecentesca del paesino nisseno che ne porta il titolo, custodisce la pregevole effigie attribuita allo scultore palermitano Vincenzo Genovese, che viene portata in processione il 2 luglio, giorno  della vera e propria festa, durante il quale vengono celebrate le  Sante Messe, molto partecipate dai devoti. La messa che raccoglie il maggior numero di fedeli è quella delle 11:00, la sera per le vie del centro storico si tiene la Processione, e la festa si conclude con i fuochi d’artificio e l’intronizzazione del simulacro nella nicchia sull’altare maggiore della chiesa. Questo è il programma completo.
 
23 GIUGNO: INIZIO DEL SOLENNE NOVENARIO predicato dal Rev.mo don Lino Giuliana.
Ore 8.00: Il suono festoso delle campane annuncia al popolo di Dio l’inizio del cammino di preparazione alla festa.
TUTTI I GIORNI:
Ore 18.45: Preghiera del Rosario, canto delle Litanie e Coroncina alla B.V. Maria.
Ore 19.30: Celebrazione Eucaristica.
MERCOLEDI’ 24 GIUGNO: SOLENNITÀ DI SAN GIOVANNI BATTISTA.
DOMENICA 28 GIUGNO:
SS. Messe alle ore 8,30 e 19,30.
LUNEDI’ 29 GIUGNO: SOLENNITA’ DEI SS. APOSTOLI PIETRO E PAOLO.
MERCOLEDI’ 1 LUGLIO: VIGILIA DELLA FESTA
Ore 19.30: Celebrazione Eucaristica.
Ore 20.30: Solenni Vespri in onore della luglio attraverso la celebrazione delle Sante Messe, molto partecipate dai fedeli devoti, in particolare la S. Messa solenne delle ore 11; ed infine, a sera, la solenne Processione per le vie del centro storico di Butera, che si conclude con i fuochi d’artificio e l’intronizzazione del simulacro nella nicchia sull’altare maggiore della chiesa