Calcio a 5: in C2 vince Macchitella, perde lo Sporting; in D il Gela ottiene la promozione

dalla pagina FB Gela Calcio

Fine settimana agrodolce, quello affrontato dalle squadre gelesi impegnate nella serie C2 e serie D di calcio a 5. Nel girone B del campionato di Serie C2 lo Sporting Savio di mister Rocco Ministeri subisce uno stop contro i Calatini, una formazione che sta attreversando davvero un ottimo periodo di forma. Nonostante un ottimo primo tempo con un gioco esaltante, lo Sporting Savio capitola per 4-2 subendo la quarta rete, quella che ha definitivamente tagliato ogni speranza di rimonta, proprio nel finale del secondo tempo. Gelesi che sono andati in gol con il solito Mammano e Stimolo, ma che recriminano contro la sfortuna: nella prima frazione di gioco infatti per ben quattro volte i legni della porta avversaria. Adesso i ragazzi di Ministeri precipitano più in giù in classifica e, se i play- off sembrano essersi allontanati quasi nettamente, la zona calda dei play-out è ben lontana dal destare particolari preoccupazioni ai gelesi.
Sempre in C2 il Futsal Macchitella ottiene una importantissima vittoria contro il Viagrandese Club tra le mura amiche del Pala ITIS: infatti dopo gli atti vandalici subìti dal Pala Cossiga la squadra del presidente La Rosa ha dovuto cambiare il luogo dell’incontro. In rete per i biancorossi sono andati Scordio con una bella tripletta e poi Morteo e Casano. Con questi tre punti il Futsal Macchitella sale a quota 20 punti allontanandosi sensibilemente dai fantasmi della restrocessione. Certo è che la terza vittoria consecutiva ottenuta dopo il disastroso avvio di 2016 ha portato nuovo entusiasmo tra le fila dei gelesi e la prossima settimana l’impegno contro il San Giovanni Gemini potrebbe essere importante per allontanarsi ancor più nettamente dalla zona retrocessione e dai play-out, un’occasione dunque da cagliere al volo.

In Serie D il Gela Calcio a 5 di miste Emanuele Ministeri può finalemente liberare un urlo di gioia: l’aritmetica ha dato il suo verdetto dopo i tre punti conquistati ieri contro il Città Di Nissoria. Il match si è concluso sul 7-1 con i gol di Maganuco (tripletta), Guerreggiante (doppietta), Moscato (doppietta) e con questi tre punti i gelesi del presidente Angelo Tuccio hanno ottenuto la promozione al campionato di Serie C2 tra l’entusiasmo generale degli addetti ai lavori. Il Gela Calcio a 5 non ha ancora subìto il saporaccio della sconfitta e il prossimo obiettivo sarà quello di mantenere l’imbattibilità stagionale per coronare al meglio una cavalcata trionfale.

Articoli correlati