Calcio a 5, in Serie C2 il derby va allo Sporting

Dalla pagina Fb Sporting Savio

Lo Sporting Savio di mister Rocco Ministeri ricaccia giù nei bassifondi della classifica il Futsal Macchitella di mister La Rosa. Il derby tutto gelese è stato ricco di colpi di scena e ha visto ambedue le compagini affrontarsi a viso aperto. La posta in gioco era altissima: lo Sporting doveva assolutamente tornare alla vittoria dopo il passo falso della scorsa settimana contro il San Cataldo per restare soprattutto agganciato al treno play-off, il Macchitella invece doveva dare seguito all’importantissima vittoria casalinga contro il Futsal Mascalucia ed inoltre, qualora avesse vinto, avrebbe superato in classifica proprio i rivali gelesi. Andiamo alla partita: il primo tempo finisce a reti inviolate nonostante i ritmi alti con lo Sporting che sfiora più volte il vantaggio colpendo quattro legni. Nella seconda frazione di gioco una solita punizione del solito Palazzo porta in vantaggio gli uomini del presidente Alessandro, i biancorossi però non si lasciano intimorire e riescono a trovare il pareggio nell’unica vera occasione da rete concessa dagli azzurri: Vullo infatti capitalizza alla perfezione l’ottima ripartenza e riaccende la partita. Solo una grande rete di Moscato alla fine concederà il trionfo allo Sporting Savio che con questi tre punti  si porta a sette lunghezze dalla quinta piazza utile per i play-off e allontana i “cugini” del Macchitella che precipitano in zona play-out a causa della vittoria e del conseguente sorpasso del Futsal Viagrande, ora a una lunghezza sopra i ragazzi di mister La Rosa. I biancorossi avranno modo di rimediare a questa sconfitta perchè sono in un ottimo momento di forma, ma il campionato è quasi al termine e proprio per quest’ultimo motivo non potranno più concedersi altri passi falsi che a questo punto della stagione sarebbero fatali.

Articoli correlati