Calcio, Messina vs Gela finisce 1-1

Terzo risultato utile consecutivo per il Gela impegnato sullo stretto contro il Messina.

Dopo il turno di riposo osservato nella scorsa giornata di campionato a causa del match rinviato contro la Vibonese, il primo tempo di Messina non regala alcune emozioni se non in qualche sporadica occasione.

Al 18′ il pericoloso colpo di testa del messinese Colombini sorvola di poco la porta difesa dai guantoni di Biondi. Poi la partita si riaddormenta e si riaccende sul finale, al 43, quando il tiro dalla trequarti di Campanaro impegna, e non poco, Prisco che si rifugia in corner.

La ripresa vede un Messina maggiormente arrembante e il Gela messo più volte alle corde. Al minuto 66′ Ragosta manda fuori da zero metri e salva il Gela dall’ uno a zero. Poco più tardi, però, ogni resistenza biancoazzurra cade davanti alla rete di Cocuzza su un penalty concesso per atterramento di Ragosta da parte di Brugaletta, ammonito nell’occasione.

L’1-0 del Messina complica maggiormente la partita del Gela che però non riesce ad accennare una reazione degna di nota. Anzi, piove sul bagnato: all’85’ Marinali viene espulso e lascia in inferiorità numerica gli uomini di mister Romano.

Proprio in pieno recupero il Gela beneficia di una ghiotta occasione per il pareggio: Bruno atterra Gallon in piena area di rigore e l’arbitro concede la massima punizione dagli unidici metri. Sul dischetto va Bonanno che spiazza Prisco ed evita al Gela la prima sconfitta della stagione.

Due vittorie e un pareggio, dunque, per i biancoazzurri in questo inizio di stagione e un uomo chiave, Gallon sempre velenoso e presente in ogni azione pericolosa del Gela.

Certo, la gara di oggi potrebbe anche apparire un passo indietro rispetto alle altre prestazioni, ma su un campo difficile come quello sullo stretto sembra che il Gela abbia comunicato al campionato di essere squadra mai doma e in grando di saper soffrire.

MESSINA: Prisco, Polito (79′ Cassaro), Cozzolino, Pezzella (46′ Maiorano), Bruno, Colombini, Lia (61′ Ragosta), Bossa, Dezai (46′ Cocuzza), Migliorini, Rosafio (79′ Carini). All. Venuto

GELA: Biondi, Roccella (84′ De Luca), Brugaletta, Cuomo, Moi, Campanaro (74′ Bonanno), Bruno (32′ Chidichimo), Marinali, Dorato, Alma, Gallon (94′ Raimondi). All. Romano

I risultati della terza giornata del Girone I di Serie D:
Ercolanese – Nocerina 2-0
Ebolitana – Sancataldese 1-1
Igea Virtus – Paceco 5-2
Messina – Città di Gela 1-1
Palmese – Isola Capo Rizzuto 1-0
Roccella – Cittanovese 1-1
Palazzolo – Gelbison Vallo Lucania 1-0
Troina – Acireale 3-1
Vibonese – Portici 2-0