Carenza d’acqua a San Giacomo. Agati: se il problema persisterà ci rivolgeremo alla Procura

Ancora disagi idrici nel quartiere San Giacomo di Gela. Nelle vie Luigi Carlo Farini, Nicolo Minardi, Firenze, Rattazzi, Gioberti, Ricasoli, Bettino, da quindici giorni manca l’acqua, il vitale liquido arriva in questi quartieri solo per poche ore ad una pressione bassissima,  neppure i motorini riescono a captare l’acqua, e quando ci riescono la distribuzione viene cessata. Sulla questione  è intervenuto il segretario cittadino di Conservatori e Riformisti Gela Francesco Agati, che ha già fatto  decine di segnalazioni. Il segretario, che si fa anche portavoce dei residenti del quartiere, chiede a Caltaqua e il Sindaco Messinese, che le zone interessate vengano servite per più ore, con una maggiore pressione, così che possa arrivare pure nei piani alti. “Da qualche giorno vi sono anche problemi igienico sanitari e di carattere sociale tra i residenti”.  Ha detto. 
“Qualora il gravissimo problema – ha sottolineato – non venisse risolto immediatamente si provvederà a segnalare alla Procura di Catania l’interruzione di pubblico servizio immotivato e non segnalato agli utenti”.