Casa del Volontariato Gela: tanti gli appuntamenti. Si inizia con mons. Rosario Gisana

 

Tanti gli appuntamenti previsti nella Casa del Volontariato di Gela, che  si é sempre distinta per l’impegno sociale e l’integrazione dei soggetti diversamente abili. Venerdì 11 dicembre, alle ore 18:00 Don Rosario Gisana,  Vescovo di Piazza Armerina sarà in visita ufficiale presso la struttura dita in via Ossidiana,  e terrà una relazione dal titolo:

La valenza sociale e politica della misericordia.  Quale volontariato per il bene comune? L’incontro è aperto a tutti i volontari impegnati in gruppi, movimenti e associazioni , e cittadini che vogliono aprirsi all’esperienza del volontariato. Gli appuntamenti proseguono con una rappresentazione teatrale “Hansel, Gretel e il segreto della Strega” che sarà mandata in scena Lunedì 28 Dicembre alle ore 17:30 presso la Casa del Volontariato. L’obiettivo è di portare il teatro nella periferia della città. Il progetto è di  Nave Argo, un’Associazione Culturale che opera dal 1992 in Sicilia nel settore della Prosa contemporanea e del Teatro per l’Infanzia,  occupandosi della ideazione e realizzazione di spettacoli, progetti formativi, rassegne e festival.  

Mercoledì 20 gennaio 2015, sempre all’interno della struttura sociale retta da Enzo Madonia, presidente anche del MoVi,  si terrà un seminario dal titolo “Rigenerazione e cura dei beni comuni urbani” .  Dopo la presentazione del regolamento il seminario sará un momento di approfondimento per politici, amministratori, enti e istituzioni, cittadini e associazioni. Introdurrà e presiederà l’evento Daniela Ciaffi, docente di Sociologia della città e del territorio presso l’Università degli Studi di Palermo e collaboratrice di Labus, Laboratorio per la Sussidiarietà. Proseguiranno anche per il 2016 gli “Stati Generali per una società civile” e, come per gli anni passati, saranno coinvolti gli studenti delle scuole superiori in un progetto che trasformerà la città di Gela in un grande centro di aggregazione giovanile per l’educazione alla cittadinanza attiva e di contrasto alla dispersione scolastica. Dal 16 novembre, é partito il tour delle  associazioni nelle scuole per scoprire nuovi cittadini attivi. Infine é in fase di preparazione la “Prima Giornata della cittadinanza solidale”. La Casa del Volontariato è  una Fabbrica di Coesione Sociale, ed é alla ricca di  Cittadini Attivi. L’associazione comunica che se si vuole conoscere nuove persone, fare esperienze arricchenti, se ci si vuole mettere disposizione della città, basta segnalare la propria disponibilità attraverso un formulario da compilare on line, sul sito http://www.volontariatogela.org/ti-aspettiamo-per/

Si verrá contattati per un percorso di orientamento al volontariato che consentirà di  partecipare alla Prima Giornata.