A casa droga, denaro e bilancino: arrestato gelese

Sorpreso con 7 grammi di cocaina, un bilancino di precisione utilizzato per il confezionamento e 9 mila euro in contanti. Dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini dello spaccio il gelese R.E. di 35 anni, arrestato ieri dai Carabinieri di Gela, durante i controlli del territorio e della movida gelese in particolare. I militari, che già nei giorni precedenti avevano proceduto ad analogo servizio, traendo in arresto tre soggetti gelesi per spaccio, insospettiti dal comportamento particolarmente guardingo manifestato dell’uomo, hanno avviato un vero e proprio pedinamento.

Sottoposto a identificazione, i militari hanno deciso di sottoporlo a perquisizione personale e successivamente domiciliare. Infatti l’uomo all’interno della propria abitazione, teneva nascosti in un piccolo barattolo in vetro, i 7 grammi di cocaina insieme a un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. All’interno della casa, occultati in vari giubbotti, è stata trovata anche una somma contante probabilmente provento di spaccio.

La sostanza stupefacente, dopo essere stata sequestrata e repertata, sarà sottoposta ad analisi di laboratorio.