Caso Nicole, sospesi i ricoveri alla clinica Gibiino

Sospesi i ricoveri per nascita nella clinica privata “Gibiino” di Catania, sotto i riflettori nazionali in questi giorni a seguito della drammatica vicenda in cui ha perso la vita Nicole, la bambina deceduta qualche ora dopo il parto a causa di un problema respiratorio su cui non si è saputo intervenire tempestivamente. A prendere questa decisione è stato l’Assessore regionale per la Salute, Lucia Borsellino, che sin da subito aveva avviato le procedure per un’eventuale sospensione. Una misura di prevenzione a tutela dei pazienti, come definita dallo stesso Rosario Crocetta, Presidente della Regione. Una notizia che risponde all’appello fatto proprio in questi giorni dai genitori della piccola Nicole. Era stato proprio il padre, infatti, a chiedere a chi di competenza di intervenire per scongiurare il rischio che ciò che era tragicamente accaduto loro potesse ripetersi. Intanto, è stata effettuata l’autopsia sul corpo della piccola creatura. Si attendono gli esiti dei referti e dei prelievi ematici e istologici.

Articoli correlati