Categoria: Cronaca

Leggi altro

Alfonso Sajeva sta meglio, nessun rischio di perdere l’occhio. Gelesi i protagonisti della rissa

Sono gelesi i ragazzi che stanotte hanno provocato  una pericolosa rissa al Tropico Med, un lido sul lungomare di Gela nei pressi della rotonda che porta a Macchitella. Alla base della lite le offese e gli attacchi nei confronti di un ragazzo di colore che trascorreva la serata nello stesso posto.

Leggi altro

Percepiva finanziamenti europei senza averne diritto, denunciato imprenditore “agricolo” di Santa Caterina Villarmosa

I carabinieri della Compagnia di Santa Caterina Villarmosa hanno denunciato un imprenditore nisseno C.C.G. di anni 52, che aveva architettato un sistema per ottenere indebitamente erogazioni di contributi pubblici dal valore di 70000 euro, per l’incentivazione di produzione agricola.

Leggi altro

Tre avvisi di garanzia, dopo il sequestro dei siti minerari di San Cataldo

Oltre al provvedimento di sequestro dei tre siti minerari dismessi denominati Bosco, Piano 1 e Piano 2, eseguito ieri mattina a San Cataldo dai militari del Nucleo Operativo Ecologico (Noe) e dai Carabinieri di Palermo, supportati da quelli di Caltanssetta, sono stati emessi tre avvisi di garanzia nei confronti di C.F. classe 1943, T.D, classe 1975 e L-M, classe 1969, per reato di discarica non autorizzata e, per estensione, anche quello di disastro innominato colposo.

Leggi altro

Rubavano e ricettavano cellulari: denunciati

Furto e ricettazione di telefoni cellulari, sono stati i reati che hanno fatto scattare quattro denunce da parte del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gela, nell’ambito delle direttive impartite dal Sig. Questore di Caltanissetta, volti alla attuazione di piani di controllo finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, effettuati dal 20 ottobre a oggi.

Leggi altro

Tenta di entrare armato nel tribunale dei Minori dei Caltanissetta: denunciato

Un uomo di Caltanissetta R. V., 56 anni, è stato denunciato dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile nisseno, perchè ha tentato di entrare all’interno della sede del Tribunale dei Minori portando con sè due coltelli a serra manico con lama appuntita di 7,5 cm, di genere vietato, e un paio di forbici.