Cattiva abitudine di gettare i rifiuti dal finestrino dell’auto: multe fino a 400 euro

Forse non tutti sapranno che le macchine, al loro interno, sono dotate di posaceneri e piccoli contenitori in cui poter gettare cartacce, chewing-gum, scontrini e chi più ne ha più ne metta.

Sono purtroppo sempre tante le persone che, ferme in coda o muovendosi, buttano senza alcun problema qualsiasi cosa gli capiti a portata di mano fuori dal finestrino. Un gesto spontaneo, che preoccupa proprio per la sua naturalezza. Nessuno di questi incivili, infatti, ha mai provato imbarazzo o si è anche fermato un attimo per pensarci e desistere da quella dimostrazione di inciviltà.

Così le strade, specie nei bordi, sono piene zeppe di cicche di sigaretta, fazzoletti, carte e, se capita, anche avanzi di cibo. Eppure, buttare i rifiuti dal finestrino della propria auto potrebbe comportare multe salate fino a quattrocento euro. Infatti “insozzare la strada e le sue pertinenze gettando rifiuti o oggetti da veicoli in sosta o in movimento”, come recita l’articolo 15 del Codice della Strada, rientra fra gli atti vietati, punibile dunque con pesanti sanzioni.