A Gela acqua rara e costosa. Cavallo chiede un consiglio comunale monotematico

Un consiglio comunale monotematico sulla questione acqua a Gela. Questo quanto chiesto al presidente Alessandra Ascia dalla consigliera comunale indipendente Sara Cavallo. Una richiesta sottoscritta anche consiglieri Salvatore Scerra, Crocifisso Napolitano, Salvatore Sammito, Luigi Di Dio e Francesca Caruso.

La carenza di acqua negli ultimi mesi, oltre alla sua discutibile qualità e le altre tariffe sono i motivi che hanno portato i consiglieri a chiedere la seduta.

I consiglieri hanno chiesto che alla riunione vengano invitati il presidente della Regione Crocetta, Siciliacque, Caltaqua, Ato Idrico, il direttore dell’Asp 2 Carmelo Iacono, i deputati regionali Pino Federico, Giuseppe Arancio e Giacarlo Cancelleri.