Gela C’Entro: da domani Ztl fino a mezzanotte e servizio navetta gratuita dal parcheggio Arena

Ztl nel centro storico fino a mezzanotte e servizio navetta gratuito dal parcheggio Arena al centro storico, attivo ogni giorno dalle ore 18:00 fino alle 24:00. Il periodo di sperimentazione partirà dal 1 agosto al 30 settembre. Questo è quanto emerso nell’incontro di oggi tra il consorzio Gela C’Entro, il sindaco Domenico Messinese e gli assessori  Ketty Damante e Francesco Salinitro. Presenti anche la Confcommercio ed il Presidente del Consorzio di via Venezia.Soddisfazione è stata espressa da Valentino Granvillano,presidente del Consorzio  Gela C’Entro per il risultato ottenuto. Sono state istituite anche due pattuglie di polizia municipale notturne a servizio del territorio ed anche del centro storico per contrastare sopratutto  le irregolarità che si verificheranno la notte nel tratto non interessate dalla Ztl. Durante l’incontro sono stati trattati anche la questione rifiuti e lo sviluppo turistico.  Per quanto riguarda i rifiuti è stata accolta la proposta  fatta dal consorzio di conferire l’immondizia dell’attività commerciale non più la sera,  ma dalle 13:00 alle 14:00, con obbligo di ritiro per l’amministrazione entro le 15:30, ciò al fine di favorire la pedonabilità. Per quanto riguarda il Turismo l’amministrazione, su impulso del Consorzio, sta predisponendo dei depliant da portare presso i resorts limitrofi così da incentivare lo sviluppo turistico nella nostra città, che di riflesso porterà  beneficio dell’economia locale.
“Con un’attenta analisi – ha sottolineato Granvillano – possiamo dire che la categoria comincia ad essere attenzionata, ma  soprattutto cominciamo a parlare di serviziper una maggiore fruibilità del centro storico”.  Il presidente del Consorzio ha messo in evidenza come quello di oggi sia un punto di inizio “Ricordate lo slogan No servizi…no Ztl? Questa è a riprova che i commercianti del centro storico non sono contrari alla Ztl, ma vogliono servizi a supporto per i cittadini e per i turisti, così da cominciare a gettare le basi per parlare di isola pedonale, per fare del Centro Storico un vero Salotto Buono della Città”

Tagged with: