Cesma Pro Gela e Futsal Macchitella: nessuna squadra é riuscita a imporsi sull’altra

Entrambe le squadre erano in cerca di vittoria, nella giornata di ritorno del campionato regionale Juniores. Il Ce.S.M.A. Pro Gela voleva scacciare il fantasma dell’ultimo posto e vendicare l’amara sconfitta della partita d’andata, e il Futsal Macchitella, era a caccia di una prestazione convincente dopo un periodo di appannamento di alcune settimane. Ma nessuna squadra é riuscita ad imporsi al pala ITIS.   Partita equilibrata nei primi minuti del primo tempo, ma una disattenzione del portiere Scicolone su un tiro dalla distanza di Di Bartolo causa il vantaggio della compagine di casa.  I biancorossi spingono sull’acceleratore sbilanciandosi eccessivamente, e i ragazzi di mister Adriano Giorgio ne approfittano siglando in contropiede la rete del 2-0 su tap-in di Brasile, che conclude un breve e veloce fraseggio dei suoi compagni.  All’intervallo la partita sembra assumere una pessima piega per la formazione di mister La Rosa, ma nella ripresa è fin dall’inizio tutta un’altra storia.  Con i dovuti rischi, il Futsal Macchitella spinge per trovare i gol necessari a riequilibrare il match. E il pareggio arriva a pochi minuti dal termine, grazie alle retidi Morteo, che salta il portiere e insacca di sinistro, e Licata, che corona un ottimo secondo tempo personale con una gran botta all’incrocio del pali dal limite dell’area.  In mezzo due tiri liberi per i padroni di casa, parati da Scicolone, che vendica così la “papera” della prima frazione.  In classifica il Futsal Macchitella sale a quota 7 punti. Prossimo impegno ber i biancorossi in casa contro il Gear Sport Piazza Armerina, ospite al Nicolò Frediani martedì 27 alle 16:30.