CGIL, CISL e UIL: chiesto un incontro urgente per il servizio idrico integrato

Chiesto un incontro pdr affrontare le delicata questione della riorganizzazione del servizio idrico integrato in Sicilia “Legge 11 agosto 2015 n.19 Disciplina in materia di risorse idriche”. A lanciare questa proposta ai sindaci dei ventidue Comuni della provincia di Caltanissetta sono state le organizzazioni sindacali confederali CGIL, CISL e UIL, per le quali è opportuno e non rinviabile un momento di interlocuzione e di alleanza in grado di unire gli intenti e perseguire obiettivi di interesse collettivo.

“A vario titolo, nelle varie e articolare autonomie di ruolo – si legge in una nota a firma di Ignazio Giudice, Emanuele Gallo e Vincenzo Mudaro – tutti gli attori sociali e le istituzionali hanno l’esigenza di dare risposte ai cittadini, fruitori dei servizi pubblici”.

L’incontro è stato fissato per il 13 giugno alle 16:00 nell’aula consiliare del Comune di Mazzarino, luogo scelto per ragioni di natura geografica.