Cgil, Cisl e Uil: convocazione urgente Regione Sicilia, per operai senza ammortizzatori

Potrebbero a fine mese trovarsi privi di ogni sostegno economico gli orperai dell’indotto, la cui protesta non accenna a diminuire. Poco o nulla si è visto dell’accordo firmato al Mise il 6 novembre scorso, per tale motivo le tre sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil chiedono la convocazione della Regione, della Direzione Provinciale dell’ufficio del lavoro e dell’amministrazione comunale di Gela. L’incontro servirà per discutere e definire i tempi per la copertura finanziaria di tutti gli ammortizzatori sociali.La convocazione è urgente, anche al fine di evitare il sorgere di problemi di ordine pubblico, visto che la protesta da parte degli operai metamelcanici, edili  e servizi, non accenna a diminuire e potrebbe creare problemi di ordine pubblico.