Cgil: sblocco dei pagamenti per i precari Irsap e Consorzio Bonifica

Sblocco dei pagamenti per i lavoratori dell’Irsap e del Consorzio di Bonifica, che da tre mesi non ricevono stipendi.

A comunicarlo é stata la Cgil. Oggi pomeriggio si é svolta l’assemblea sindacale con i lavoratori precari da più di 20 anni utilizzati dall’Irsap di Gela e dal Consorzio di Bonifica n.5. La Cgil ha interagito con la Direzione Provinciale Inps per chiarire la posizione.

Risolta questa fase riferita ai pagamenti, il sindacato intende affrontare la fase della stabilizzazione attraverso l’inserimento immediato nella pianta organica dei 2 enti regionali, Irsap e Consorzio di Bonifica.
“Mentre – ha detto Ignazio Giudice, segretario della Cgil- la politica illude i cittadini parlando di grandi sistemi, di progetti a medio e lungo termine, di milioni di euro in arrivo sul territorio, ogni giorno, in più luoghi di lavoro si registrano momenti di disperazione legati alla povertà reale, perchè con 550 euro al mese una famiglia di 4 persone deve scegliere se fare la spesa o pagare l’affitto, comprare i libri utili al percorso di studio dei figli o pagare la corrente elettrica”.
“Bisogna – ha continuato il segretario- essere chiari e bisogna dare risposte a ciò che esiste ed in parallelo costruire altri percorsi, non alternativi ma complementari”