Che fare a Capodanno? Si festeggia pensando al risparmio

Capodanno all’insegna del risparmio per ragazzi e famiglie. Nonostante la crisi, si cerca di trascorrere al meglio l’ultimo giorno dell’anno pensando anche al risparmio, se possibile. Fra le mete predilette ancora una volta la nostra amata Sicilia, per cui si scelgono posti vicini e a portata di portafoglio. A grande richiesta quest’anno i centri benessere per iniziare il 2015 in totale relax e riposo. E ancora l’immancabile discoteca a mezzanotte anticipata dal consueto cenone di capodanno. Per i più giovani prevista fra gli itinerari anche Malta e altre mete del centro e del nord Italia. Per i più tradizionalisti irrinunciabile il capodanno nella capitale. Insomma, le proposte sono tante, i tempi stringono, poche le raccomandazioni: tanto divertimento, guidare responsabilmente e lenticchie a mezzanotte…”portano soldi” (così dicono).

Articoli correlati