Cheerleading, il “Gran Prix del Mediterraneo” fa tappa a Gela

È approdata a Gela la seconda tappa del “Gran Prix del Mediterraneo” di Cheerleading, la competizione regionale che vede sfidarsi quasi duecento atlete provenienti da tutta la Sicilia. Una manifestazione sportiva volta a promuovere la diffusione di un’attività quale il cheerleading, classico e acrobatico, molto in voga in America, ma ancora in sordina in Italia. Un banco di prova questo verso un obiettivo ben più ambizioso: fare di Gela il centro regionale siciliano di cheerleading. A curare l’intera organizzazione Valter Miccichè della Gymnasrics Club, che da cinque anni promuove questo sport in città insieme ai suoi collaboratori. Per chi volesse ammirare gli ultimi preziosi minuti del Gran Prix regionale potrà farlo andando al PalaCossiga. C’è tempo fino alle 18:00.

Articoli correlati