Chiuso il viadotto Ravanusa-Butera, agricoltori costretti a percorrere 100 chilometri in più

Costretti a percorrere circa 100 chilometri in più per la chiusura di un viadotto di 100 metri lungo la strada Ravanusa-Butera. A rimetterci sono gli agricoltori che rischiano di annullare la semina per via del costo del carburante.

Il grido di allarme viene dalla Coldiretti di Agrigento, che sottolineano come sia improponibile percorrere circa 100 chilometri al posto di pochi metri, con un mezzo che va a 40 chilometri l’ora.

La strada è una principale via di collegamento per le contrade di Brigadieci, Gurgazzi, Deliella, Suormarchesa, Pirricone, zone dove si coltiva grano, vigneti, mardorleti, pescheti, e vi sono anche gli allevamenti.

Foto Gds