Cinquanta artisti sul palco del teatro Eschilo per Consuelo Scerra: appuntamento domani sera

Ritorneranno mercoledì prossimo sul palco del teatro Eschilo gli Artisti riuniti per un altro grande gesto di generosità. Questa volte il cuore batterà per Consuelo Scerra. Lo spettacolo di  musica Live  coinvolgerà circa una cinquantina di artisti tra cantanti, musicisti e ballerini.

Tutti uniti sotto l’hashtag #unrespiroperconsuelo, per un unico grande scopo: raccogliere fondi per consentire alla giovane mamma gelese, affetta da una forma di tumore al cervello,  di poter affrontare le cure  in Germania.

Così come già successo con Graziano Biundo e Salvatore Spene sono stati tantissimi gli artisti che hanno dato la propria disponibilità. Tante le esibizioni in programma nella lunga serata che verrà anche trasmessa in diretta web da Radio Vittorini. Tra gli ospiti prestigiosi anche Peppe Milia e Edoardo Musumeci, entrambi chitarristi dei Tinturia che hanno immediatamente dato la loro disponibilità per aiutare Consuelo, insieme a tanti altri artisti del circondario.

“La musica ancora una volta ci ha unito per regalare una speranza ad una nostra concittadina – ha detto Jerry Italia, portavoce del Comitato Artisti Uniti – la serata sarà anche l’occasione per lanciare Live il singolo “Respiro” che gli Artisti Gelesi hanno inciso per aiutare i reparti di Oncologia e Pediatria dell’Ospedale Vittorio Emanuele. Per noi è una grande gioia poterlo regalare per una sera a Consuelo”

L’amministrazione comunale, che sarà presente all’evento,  contribuirà alla gara di solidarietà anche attraverso gli eventi previsti per la settimana di Carnevale.

“Quando la sua gente chiama Gela risponde sempre alla grande – ha detto il sindaco Domenico Messinese – noi, come amministrazione siamo felicissimi di poter dare una mano a Consuelo e voglio ringraziare gli Artisti gelesi per questo ennesimo slancio di solidarietà”.

“La raccolta per Consuelo non si ferma qui – ha aggiunto l’assessore agli eventi Valentino Granvillano – sfrutteremo al massimo tutti gli eventi previsti per il Carnevale per continuare a sensibilizzare la popolazione a donare un piccolo contributo per aiutare la famiglia Scerra”.

Commozione e gratitudine nelle parole di Rosa, la sorella di Consuelo, per la grande risposta che la città ha dato all’appello della famiglia Scerra.

“Siamo commossi per la grande mobilitazione che sta vivendo la città – ha dichiarato – ogni donazione, ogni parola di conforto o di incoraggiamento ci sta dando grande forza per affrontare questa battaglia lunga e difficile. Grazie Gela, grazie di cuore”.

L’appuntamento è per domani sera a partire dalle 20 al Teatro Eschilo, dove all’ingresso sarà possibile effettuare la propria donazione ai banchetti predisposti dalla Croce Rossa, gli unici autorizzati a raccogliere i fondi in città.