Cinque sculture dell’artista gelese Fabio Romano a Bologna, per “You Can Do It and You Must Do”

Ci saranno anche le opere dell’artista di origine gelese Fabio Romano, nella mostra “You Can Do It and You Must Do”, visitabile dal 16 Maggio al 3 Giugno a Villa delle Rose di Bologna.

Organizzata da Academy Now, l’esposizione include dieci artisti:  cinque tra i finalisti delle scorse edizioni internazionali e cinque nuovi selezionati provenienti dall’Accademia di Belle Arti di Bologna.

La mostra vuole essere da una parte un incoraggiamento agli aspiranti artisti rispetto al perseguimento della loro vocazione e dall’altra vuole sensibilizzare le istituzioni pubbliche e private riguardo alle problematiche legate al termine del percorso accademico.

Oltre a Fabio Romano, unico artista italiano selezionato da Academy Now nella prima edizione del 2013 che si era tenuta a Londra presso gli spazi della Hanmy Gallery, gli altri partecipanti sono Frank Ammerlaan, Veronica Billi, Nicola Bizzarri, Leni Dothan, Nicolas Feldmaeyer, Vincenzo Gentile, Noa Pane, Dario Picariello, Daniele Pulze.

In questa occasione l’artista Fabio Romano esporrà cinque sculture in legno combusto e pigmento puro installate  a muro. Fanno parte del ciclo “Skyline” (ancora inesausto).

Si tratta di un ciclo di opere iniziato nel 2016. L’attenzione è incentrata oltre che sulla materia e sullo spazio, anche e soprattutto sul processo creativo, fatto di un continuo “costruire” e “distruggere” quasi a rievocare i meccanismi della memoria. Così come la visione dell’opera, che rimane in bilico tra un frammento di un oggetto bruciato e un micro paesaggio postatomico, diventa essa stessa immagine mnemonica.