Cinzia Nazzareno approda al Salone del Libro di Torino.

Sarà l’autrice niscemese Cinzia Nazzareno ad approdare per il secondo anno consecutivo al Salone Internazionale del libro di Torino– in programma dal 18 al 22 Maggio-  per presentare al pubblico il suo nuovo romanzo “Lo Scarabocchio”, all’interno dell’evento creato dalla casa editrice Bonfirraro dal titolo “Confini in Rosa. Oltre la scrittura al femminile”.  Appuntamento tutto al femminile  cui prenderanno parte le autrici di maggior rilievo della casa editrice Bonfirraro e i blogger più autorevoli del panorama editoriale italiano, per analizzare insieme lo “sguardo femminile” all’interno della narrativa italiana e parlare di “confine”.

Proprio il “confine” è il concetto che caratterizzerà l’appuntamento di questa edizione, perfettamente in linea con il protagonista del romanzo “Lo Scarabocchio” , in grado di rappresentare al meglio l’idea di “superare il limite” ed andare “oltre” i condizionamenti della natura e della società.

Il protagonista del romanzo è Genny, un giovanetto che sin dalla più tenera età va alla ricerca della propria identità sessuale. La società, cupa e becera di una Sicilia bigotta, lo addita come “diverso”, il mostro dal quale sentirsi attratti come fenomeno da baraccone. E crede che lasciare tutto e trasferirsi nella capitale, la città che abbraccia e accoglie tutti, sia l’unica soluzione alla sua crociata di sentirsi accettato. E’ qui che crede di incontrare il vero amore…

 

L’autrice sarà accompagnata da una madrina d’eccezione, la blogger Maria Anna Patti, ex biologa ed originaria di Alcamo, che può vantare circa 52000 followers su Ttwitter, grazie alla sua passione per la lettura, sarà in grado di offrire una profonda e dettagliata analisi del romanzo.

 

“Sarà un’importante vetrina per far conoscere l’opera che ho appena pubblicato e sarò lieta di comunicarne l’importanza a livello internazionale”, ha commentato l’autrice.

 

L’incontro si svolgerà Domenica 21 Maggio alle ore 16:30 presso lo Spazio Eventi,   Padiglione 3.

 

L’evento sarà moderato dall’ editore Salvo Bonfirraro e Annarita Briganti, scrittrice e giornalista culturale

.Saranno presenti all’incontro, oltre Cinzia Nazzareno e Maria Anna Patti (Casa Lettori),   anche Mariuccia La Manna e Rosa Caruso (La Fenice Book), Ismete Selmanaj e Antonia Storace (Mywhere), Marcella Spinozzi e Debora Lambruschini (Critica Letteraria), Serena Ricciardulli e Giulia Ciarapica (Chez Giulia), Alina Rizzi e Livio Partiti (Il posto delle parole), Samantha Viva e Fabiola Cinque (MyWhere), Simona Zanghì e Viviana Calabria (Emozioni in font) per un battesimo tutto al “femminile”.

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati