Cirignotta: attivare nel nostro Ente comunale l’istituto della mediazione tributaria

Attivare nell’Ente comunale di Gela l’istituto della mediazione tributaria. Questa è la richiesta effettuata dal capogruppo del Partito Democratico Vincenzo Cirignotta, che ha presentato una mozione al presidente del consiglio Alessandra Ascia. La mediazione tributaria, dal 24 settembre 2015 è stata estesa agli enti locali, e dal primo gennaio 2016 si potrà esperire un tentativo di mediazione anche a riguardo ai tributi di competenza comunale (Imu, Tari, Tasi, Tosap, ecc) il cui valore non superi 20 mila euro, in modo da prevenire i ricorsi tributari. La mediazione tributaria, sottolinea il consigliere, offre la possibilità di instaurare un maggiore dialogo con l’Ente locale con la possibilita per il contribuente di manifestare le proprie ragioni e difendersi in sede amministrativa, evitando gli oneri del giudizio davanti alla Commissione Tributaria. Inoltre con la mediazione l’Ente locale e il contribuente cercano un accordo per risolvere la lite fiscale e quindi il contenzioso.