Cirignotta e Morselli: il Pd necessita di innovazione e di ritornare tra la gente

Al meeting del Pd provinciale che si é tenuto a Mazzarino, in cui si é fatto un resoconto sul risultato che il centro sinistra ha avuto nelle recenti amministrative di Gela sono intervenuti tra gli altri, i due consiglieri del partito eletti  Enzo Cirignotta e Romina Morselli. ” Il risultato elettorale – ha detto la Morselli –  ha rappresentato per tutti noi una pesante e dura battuta d’arresto, rispetto alla quale siamo stati oggi chiamati per fare una riflessione approfondita, non solo sulle ragioni del deludente risultato elettorale, ma anche sui motivi del perché non abbiamo percepito con chiarezza il disagio dei nostri concittadini.  Credo che commetteremmo un grave errore se passassimo le prossime settimane a protrarre un dibattito sulle responsabilità di questa battuta d’arresto. Quando si perde è piuttosto evidente che ci sono responsabilità diffuse che riguardano un po’ tutti noi. Occorre oggi trasformare questo passo falso in opportunità, per liberare le grandi energie che ci sono in questo partito. Abbiamo più che mai tutti un dovere preciso: occorre uscire da questo direttivo inviando alla nostra città un messaggio chiaro: aver compreso il segnale delle recenti elezioni amministrative. Non possiamo trascurare più la volontà degli elettori, che chiedono una nuova visione della gestione della cosa pubblica. Siamo consapevoli – ha continuato Romina Morselli- che alcuni dei consiglieri comunali eletti del PD provengono da esperienze diverse, ma ciò nondimeno siamo consci che tutto questo può e deve rappresentare una ricchezza ed un punto di forza”. La Morselli ha sottolineato la necessitá di cambiamento e innovazione all interno del partito democratico.

“E’ chiaro che quando si perde – ha detto Cirignotta- ci sono maldipancia diffusi. Tuttavia, auspico che dal direttivo cittadino di lunedi prossimo esca una posizione di unità e di coesione degli eletti e non, sull’azione politica che il partito democratico, partito guida del centrosinistra, dovrà portare avanti nei prossimi mesi sia all’interno che all’esterno del consiglio comunale. Solo se il PD tornerà in campo tra la sua gente con la forza delle proprie idee e del proprio ruolo, potrà tornare, insieme agli alleati, ad essere protagonista della vita politica della nostra città.” Intanto la prossima settimana sará eletto il segretario cittadino del partito.

Cirignotta e Morselli: il Pd necessita di innovazione e ritornare tra la gente

Al meeting del Pd provinciale che si é tenuto a Mazzarino, in cui si é fatto un resoconto sul risultato che il centro sinistra ha avuto nelle recenti amministrative di Gela sono intervenuti tra gli altri, i due consiglieri del partito eletti  Enzo Cirignotta e Romina Morselli. ” Il risultato elettorale – ha detto la Morselli –  ha rappresentato per tutti noi una pesante e dura battuta d’arresto, rispetto alla quale siamo stati oggi chiamati per fare una riflessione approfondita, non solo sulle ragioni del deludente risultato elettorale, ma anche sui motivi del perché non abbiamo percepito con chiarezza il disagio dei nostri concittadini.  Credo che commetteremmo un grave errore se passassimo le prossime settimane a protrarre un dibattito sulle responsabilità di questa battuta d’arresto. Quando si perde è piuttosto evidente che ci sono responsabilità diffuse che riguardano un po’ tutti noi. Occorre oggi trasformare questo passo falso in opportunità, per liberare le grandi energie che ci sono in questo partito. Abbiamo più che mai tutti un dovere preciso: occorre uscire da questo direttivo inviando alla nostra città un messaggio chiaro: aver compreso il segnale delle recenti elezioni amministrative. Non possiamo trascurare più la volontà degli elettori, che chiedono una nuova visione della gestione della cosa pubblica. Siamo consapevoli – ha continuato Romina Morselli- che alcuni dei consiglieri comunali eletti del PD provengono da esperienze diverse, ma ciò nondimeno siamo consci che tutto questo può e deve rappresentare una ricchezza ed un punto di forza”. La Morselli ha sottolineato la necessitá di cambiamento e innovazione all interno del partito democratico.

“E’ chiaro che quando si perde – ha detto Cirignotta- ci sono maldipancia diffusi. Tuttavia, auspico che dal direttivo cittadino di lunedi prossimo esca una posizione di unità e di coesione degli eletti e non, sull’azione politica che il partito democratico, partito guida del centrosinistra, dovrà portare avanti nei prossimi mesi sia all’interno che all’esterno del consiglio comunale. Solo se il PD tornerà in campo tra la sua gente con la forza delle proprie idee e del proprio ruolo, potrà tornare, insieme agli alleati, ad essere protagonista della vita politica della nostra città.” Intanto la prossima settimana sará eletto il segretario cittadino del partito.