Colletta alimentare in Sicilia, grandi risultati: +3,8% rispetto al 2017

Grandi risultati per la XXII Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus.

In tutta la Sicilia sono stati raccolti 889.442 pasti (1 pasto equivalente corrisponde a un mix di 500 gr di alimenti (stima adottata dalla European Food Banks Federation – FEBA) con un incremento pari a +3,8% rispetto alla Colletta 2017, che nelle prossime settimane verranno distribuiti ai più poveri.

“Abbiamo concluso questa colletta con le ossa rotte dalla fatica, ma con la gioia immensa di vedere sorrisi pieni nel viso di ogni volontario – ha dichiarato Santo Giordano, presidente del Banco Alimentare Sicilia Occidentale onlus – e sono loro che io ringrazio singolarmente. Questa partecipazione è ciò che mi gratifica di più ogni anno. E ancor di più del numero dei pasti raccolti, mi conforta il pensiero che l’anno prossimo potremo fare di più e aiutare sempre più persone. Si conferma, quindi, proprio con la Colletta Alimentare la bontà del principio di Papa Francesco: Insieme si può”.

“C’è un profondo sentimento di gratitudine in me per il grande gesto di gratuità a cui abbiamo assistito sabato – ha commentato Pietro Maugeri, Presidente del banco Alimentare della Sicilia onlus – gli oltre 880mila pasti donati in Sicilia rappresentano un contributo importante. E dimostrano contemporaneamente che il popolo del volontariato e tutta l’opera del Banco Alimentare forniscono un grande valore alla crescita della coesione sociale vera risposta alle spinte disgreganti della povertà diffusa presente in Sicilia”.

Questi i numeri del raccolto per città: Agrigento 77.494 pasti* (+29,2% sul 2017) in 115 punti vendita (pdv); Caltanissetta 44.970 pasti* (- 3,9% sul 2017) in 78 pdv; Catania 186.830 pasti* (- 2,7% sul 2017) in 192 pdv; Enna 28.340 pasti* (+9,0% sul 2017) in 52 pdv; Messina 116.720 pasti* (+3,5% sul 2017) in 112 pdv; Palermo 187.486 pasti* (- 0,2% sul 2017) in 215 pdv; Ragusa 70.544 pasti* (+8,9% sul 2017) in 93 pdv; Siracusa 68.352 pasti* (+2,0% sul 2017) in 75 pdv; Trapani 108.706 pasti*(+8,7% sul 2017) in 134 pdv.