Coltivava e vendeva marijuana. Arrestato giovane gelese

Teneva  9 piante di marijuana, e  19 dosi di stupefacente, dal peso di 73 grammi,  pronte per essere spacciate. Per tale motivo il gelese Carlo Covone di 18 anni è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Gela, in collaborazione con la Sezione investigativa. Covone è stato sorpreso in flagranza di reato di coltivazione e detenzione di stupefacente, nonchè spaccio di marjiuana. Durante la perquisizione sono stati ritrovati, un bilancino di precisione e vario materiale utilizzato per il taglio e successivo confezionamento delle dosi, nonché la somma di  100 euro, probabile provento dell’attività illecita.

Articoli correlati