Coltivavano in casa piante di marijuana: arrestati due giovani

Ben trentotto piante di marijuana di varia altezza, otto delle quali già in fase di essiccazione all’interno di un appartamento.

Dopo un lungo servizio di osservazione e appostamenti, i Carabinieri di Sommatino, con la collaborazione dei colleghi di Caltanissetta e di Delia, hanno arrestato due incensurati di ventinove e trentuno anni, entrambi di Sommatino, responsabili di aver creato una vera e propria serra per la coltivazione illecita di stupefacente.

Nell’abitazione era stato realizzato un vero e proprio sistema di riscaldamento e irrigazione, quest’ultimo creato con un’enorme vasca in plastica, come quelle per i bambini e utilizzate nel periodo estivo in ambienti esterni, riempita d’acqua e collegata alla serra di piante di marijuana.

A casa di uno degli arrestati sono stati, inoltre, rinvenuti e sequestrati i semi di canapa, compatibili con la coltivazione illegale. I due si trovano ai domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Caltanissetta.