Commerciante gelese arrestato a Scoglitti: deteneva a casa droga e munizioni

Nel pomeriggio di ieri i poliziotti della Squadra Mobile e del Commissariato di P.S. di Gela hanno arrestato Longo Valerio, di 46 anni, commerciante gravato da pregiudizi di polizia, poiché colto nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e omessa denuncia di materiale esplodente.

Gli agenti, nell’ambito di mirati servizi antidroga, hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del Longo, ubicata a Scoglitti, nella provincia di Ragusa, trovando 12 involucri di hashish, per un peso complessivo di 107,5 grammi, un bilancino di precisione e 18 cartucce calibro 12 per armi comuni da sparo.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. presso la Procura della Repubblica di Ragusa è stato condotto agli arresti domiciliari.