Commissariato Gela: denunce per cinque gelesi. Due guidavano un velocipede senza patente

Cinque le denunce che sono scattate da parte del Commissariato di Gela nei confronti di altrettanti gelesi. I destinatari dei provvedimenti sono  M. D. di 23 anni, per porto ingiustificato di armi e/o oggetti atti ad offendere. L’8 maggio scorso una del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo, durante controllo in strada ha scoperto sotto il tappetino del bagagliaio posteriore del giovane,  un manganello telescopico in ferro. É stato denunciato anche il gelese C. A. di 56 anni, perchè aveva esibito contrassegno assicurativo della propria autovettura, palesemente contraffatto. Denunciato pure il gelese T. G. di 33 anni perchè circolava alla guida di autovettura senza essere in possesso della patente di guida poichè mai conseguita. gli altri due  gelesi denunciati sono A. C. di 26 anni,  e C. S. di 52 anni, poichè entrambi circolavano  alla guida di un “velocipede elettrico” senza essere in possesso della patente di guida in quanto revocata. In particolare, i predetti venivano notati dal personale operante alla guida dei velocipedi elettrici i quali  senza l’ausilio della pedalata assistita  viaggiavano regolarmente quindi, sono da considerarsi ciclomotori e subordinati ad omologazione, relativa targa, copertura assicurativa e possesso della patente di guida per i conducenti.

Commissariato Gela: denunce per cinque gelesi, tra cui due guidavano un velocipede senza patente

Cinque le denunce che sono scattate da parte del Commissariato di Gela nei confronti di altrettanti gelesi. I destinatari dei provvedimenti sono  M. D. di 23 anni, per porto ingiustificato di armi e/o oggetti atti ad offendere. L’8 maggio scorso una del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo, durante controllo in strada ha scoperto sotto il tappetino del bagagliaio posteriore del giovane,  un manganello telescopico in ferro. É stato denunciato anche il gelese C. A. di 56 anni, perchè aveva esibito contrassegno assicurativo della propria autovettura, palesemente contraffatto. Denunciato pure il gelese T. G. di 33 anni perchè circolava alla guida di autovettura senza essere in possesso della patente di guida poichè mai conseguita. gli altri due  gelesi denunciati sono A. C. di 26 anni,  e C. S. di 52 anni, poichè entrambi circolavano  alla guida di un “velocipede elettrico” senza essere in possesso della patente di guida in quanto revocata. In particolare, i predetti venivano notati dal personale operante alla guida dei velocipedi elettrici i quali  senza l’ausilio della pedalata assistita  viaggiavano regolarmente quindi, sono da considerarsi ciclomotori e subordinati ad omologazione, relativa targa, copertura assicurativa e possesso della patente di guida per i conducenti.