Commissione Urbanistica Gela: Cirignotta a difesa di Crocetta, e il Prg aspetta

Dopo le dichiarazioni del capogruppo del Pd, Vincenzo Cirignotta,  i cosiglieri comunali Cristian Malluzzo, Salvatore Cascino, Guido Siragusa e Salvatore Biundo membri della commissione urbanistica si chiedono come mai la Regione Sicilia abbia avuto tutto questo interesse e questa urgenza nel sollevare l’Assessore regionale territorio e ambiente dall’esaminazione e approvazione del Prg, passando questa patata bollente al Comitato Regionale Urbanistica che inizierà a valutarlo il 20 luglio.
Tutto questo sette giorni prima della sentenza del Tar Sicilia fissata il 27 luglio.
I consiglieri apprezzano  l’interessamento di Cirignotta che evidentemente in questo momento si esprime su tutto e su tutti.
“Il traccheggio continuo del consiglilere Cirignotta  tra amministrazione comunale ( Messinese ) e Regione Sicilia (Crocetta )è diventato ridicolo e deve finire!”. Hanno detto i consiglieri
“Lo stesso Cirignotta – continuano – dichiara  sin dal 2010 che il Prg fosse arrivato all’iter conclusivo ma di fatto ci ritroviamo esattamente dopo sei anni a dover ricorrere al Tar per ridare dignità ad un Consiglio Comunale che viene privato di uno strumento importante come la programmazione urbanistica  e ad una città che da troppi anni viene presa in giro da questa classe politica.”
“Inoltre – affermano – a noi non risultano notizie certe  e note ufficiali a tal proposito come Commissione dagli uffici preposti e ci auguriamo che queste dichiarazioni non siano gli ultimi colpi prima delle ferie estive e segnino l’inizio ai balletti delle prossime elezioni regionali.”
“Ci auguriamo- concludono-  inoltre che su questo argomento si lavori sempre con contezza e serietà. Proprio per questo la commissione, ricordo a proprie spese, a voluto fare chiarezza in tal merito ed attende da sei mesi l’esito è la decisione del Tar Sicilia che ha voluto entrare nel merito della decisione.”