Comune di Gela: stabilizzati 4 precari storici

  Stabilizzati quattro ex articolisti del Comune di Gela dopo circa 25 anni di precariato. Lo ha deciso  la commissione esaminatrice presieduta dal segretario generale Pietro Amorosia e composta dai dirigenti comunali Antonino Grisanti e Simonetta Guzzardi. I quattro hanno superato la prova selettiva che ha seguito  il bando pubblico per titoli e colloqui, relativi alle normative in tema di enti locali, pubblico impiego e codice comportamentale, oltre che la conoscenza delle lingue straniere e nozioni di informatica. Il concorso è stato superato da Silvana Fasciana, che attualmente opera nel Settore Lavori Pubblici, Laura Buccheri, in servizio all’Ufficio Legale, Graziella Di Pietro dell’ufficio Anagrafe, e Maria Rosa Anna Ventura che lavora all’ufficio Patrimonio. A giorni le ex precarie firmeranno l’agognato contratto a tempo indeterminato.
 “Seguendo le disposizioni per la fuoriuscita dal bacino dei precari storici – ha commentato il sindaco Domenico Messinese -, il Comune di Gela pone fine allo stato di incertezza con cui molti lavoratori della pubblica amministrazione siciliana per decenni hanno prestato il loro fattivo servizio senza le dovute garanzie. Ultimiamo così con responsabilità e al di sopra di ogni sospetto politico, un ciclo di stabilizzazione che era iniziato ma che ancora era rimasto inspiegabilmente aperto”.