Con 1,6 chili di marijuana dentro uno zaino, arrestato corriere nigeriano

Sequestrato circa 1,6 chili di marijuana destinata al mercato nisseno e arrestato un nigeriano trentanovenne.

L’operazione è stata compiuta dai baschi verdi della Compagnia della Guardia di Finanza di Caltanissetta, nel corso di un servizio predisposto per la repressione ed il contrasto allo spaccio di droga.

Il controllo è avvenuto all’interno del terminal degli autobus di via Rochester a
Caltanissetta, ponendo particolare attenzione a quei soggetti che, alla vista dei
finanzieri, si mostravano particolarmente agitati e  sfuggenti.

È  stato proprio il controllo svolto sul  passeggero di nazionalità nigeriana, che scendeva da un autobus, proveniente da Roma Termini, che ha portato
al rinvenimento all’interno di uno zaino spalla dello stupefacente sequestrato.

Un modus operandi, quello di utilizzare corrieri non residenti a Caltanissetta,
quindi non conosciuti alle Forze di Polizia, per far arrivare la droga in città, che i finanzieri cercano di contrastare con controlli mirati come quello di ieri.

L’extracomunitario dopo l’identificazione e le formalità di rito è stato arrestato e
condotto nel carcere Malaspina di Caltanissetta mentre la marijuana sottoposta a sequestro sarà fatta analizzare dai laboratori di sanità pubblica.