Concluso alla scuola Aldisio il progetto “Educazione alla Mondialità”, della Polis della Cultura

Concluso con una grande partecipazione il  laboratorio di “Educazione alla Mondialità”, organizzato dell’associazione La Polis della Cultura presso la scuola elementare Antonietta Aldisio, retta dal dirigente Adriana Quattrocchi.
 Arrivato alla sua seconda edizione, il progetto`ha coinvolto 37 alunni appartenenti alle prime classi delle sezioni A, B, e C. Condotti per quattro settimane, per una durata totale di 8 ore, gli incontri hanno avuto la finalità di insegnare ai bambini di conoscere e rispettare le diverse culture del mondo.
 I bambini hanno realizzato dei cartelloni e totem per descrivere i diversi continenti, e alla fine del programma hanno ricevuto un attestato di partecipazione dalla vice Presidente dell’Associazione La Polis della Cultura, Tiziana Iozza.  
I volontari che hanno preso parte al laboratorio di Educazione alla Mondialità sono Mary Giorrannello, Giuseppe Biundo, Giuseppe Tallarita,  Andrea Trainito e il Tutor Tonino Lauretta. 
“Questa iniziativa è di volontariato, e quindi a titolo gratuito da parte di tutta l’associazione La Polis della Cultura per i bambini delle scuole elementari del territorio di Gela”.  Hanno detto il presidente dell’associazione Enzo Verderane e il vice presidente Tiziana Iozza.