Concorso Rai, il 25 giugno un corso gratuito per giornalisti dell’Ordine di Sicilia

L’Ordine dei giornalisti di Sicilia organizza, senza alcun costo per i partecipanti, un corso di preparazione per il Concorso Rai, la cui prima prova si terrà il 1° luglio a Bastia Umbria. L’evento formativo si svolgerà giovedì 25 giugno, a Palermo, nella sede dell’Ordine (via Bernini 52-54), dalle 9 alle 20,30.

Una full immersion di dieci ore in cui i “concorsisti” potranno scegliere se seguire tutte o parte delle lezioni mirate, tenute da docenti che tratteranno le materie che dovrebbero essere oggetto dei test e delle prime prove della selezione: dal diritto pubblico e costituzionale al diritto penale alla storia del giornalismo, agli approfondimenti tematici che riguarderanno le carte deontologiche e la legge istitutiva dell’Ordine, fino alle nuove regole sulla stampa e l’editoria online. Prevista pure una conversazione incentrata sulla storia, sull’organizzazione e sulla vita in Rai. Un modo per cercare di sostenere concretamente i tanti colleghi che dovranno affrontare, con un preavviso minimo e con costi proibitivi, un concorso tanto impegnativo, per il quale l’Ordine di Sicilia è stato fra i primi in Italia ad avvisare i propri iscritti.

L’evento si svolge in parallelo col corso per gli aspiranti pubblicisti.

Questo il programma del 25 giugno, ore 9-20.30 (valido 8 crediti formativi) le cui iscrizioni sono già chiuse:

Ore 9.00 – 11
Ordinamento dello stato diritto pubblico e costituzionale Antonio La Spina
Ore 11.00 – 13 
Diritto penale e giornalismo avv. Nino Caleca
Ore 13- 13.45 
Pausa
Ore 13.45 – 14.45 
Mafia e pentitismo Riccardo Arena
Ore 14.45 – 16 
“Rai” Radio televisione italiana: nascita, funzionamento, sedi periferiche Placido Ventura
Ore 16 – 17.45  
Legge istitutiva dell’Ordine Giovanni Paterna
Ore 17.45 – 19 
Dal giornalismo analogico al digitale, le nuove regole sulla stampa e sull’editoria online Francesco Pira
Ore 19 – 20.30 
Carte deontologiche Teresa Di Fresco e avv. Marcello Montalbano

Il 26 giugno è previsto un altro corso, per aspiranti pubblicisti, aperto anche ai colleghi già iscritti all’ordine, valido ai fini della formazione continua (50 posti disponibili). Si terrà dalle ore 9 alle 20 (8 crediti formativi):

Ore 9 – 10.30
Cronaca nera, cronaca giudiziaria e rapporto con le fonti (Sandra Figliuolo)
Ore 10.30 – 12 
Tecniche dell’informazione televisiva, Il sistema radiotelevisivo  (Gisella Cicciò)
Ore 12 – 13.30 
L’informazione sportiva  (Paolo Vannini Parenti)
Ore 13.30 – 14.30 
Pausa
Ore 14.30 – 16.30 
Agenzie di stampa: istruzioni per l’uso, L’ufficio stampa (Franco Nicastro)
Ore 16.30 – 18.30 
Linguaggio giornalistico e tecniche di scrittura, il quotidiano (Franco Nicastro)
Ore 18.30 – 20 
Le regole del giornalismo: procedimento e sanzione (Elvira Terranova)