Il dott. Di Martino terzo miglior chirurgo per Laudato Medico

Ha ritirato il suo riconoscimento ieri mattina il dott. Giuseppe Di Martino, all’Università di Milano dove si è tenuta la premiazione per il  «Riconoscimento U. V. al Laudato Medico».

Istituito nel 2017 da Europa Donna Italia per preservare l’eredità umana di Umberto Veronesi: , il premio è un modo per dire “grazie» ai medici che nei Centri di senologia hanno dimostrato particolare empatia, umanità e vicinanza alle pazienti con tumore al seno.

Il dott. Di Martino chirurgo senologo dell’ospedale Vittorio Emanuele di Gela era uno dei tre candidati nel settore chirurgia, ma solo uno ha ricevuto il premio, anche se già la candidatura votata dalle tantissime donne malate di cancro al seno  che il medico ha seguito, è già stata una vittoria.

“Vorrei ringraziare tutte le donne e tutti i familiari che hanno voluto segnalare il nostro nome a Europa Donna orgogliosi di essere arrivati tra i primi tre in Italia :”amare le persone non le cose” Ha detto il medico.

Dopo oltre 6.000 segnalazioni di pazienti e caregiver sul web, sono 5 i medici a cui è andato il riconoscimento nelle categorie chirurgo, oncologo, radiologo, radioterapista e patologo: Pietro Caldarella dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano; Antonio Cusmai dell’Ospedale San Paolo di Bari; Angela Vestito, sempre del San Paolo di Bari; Alessia Surgo dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano; Rosa Giannatiempo, dell’”Ospedale Evengelico Betania» di Napoli.